Saluti dai partner e dallo staff UTE

Cari amici,

per me e per il Lions Club Milano Loggia dei Mercanti, che ho l’onore di presiedere per quest’anno, è un orgoglio potersi fregiare di essere stati tra i promotori della nascita della UTE di Arluno “La Filanda”.

All’avvicinarsi dell’apertura dell’anno accademico viene spontaneo pensare come, essendo trascorso quasi un decennio dalla costituzione, le iniziative promosse sul territorio, volte a favorire la crescita non solo culturale, ma anche solidaristica e di recupero della tradizione siano andate progressivamente crescendo di numero e di partecipazione.

In questo modo è stato possibile far vivere nel territorio i valori del Lions International e in particolare il primo capoverso della nostra Mission: “Dare modo ai volontari di servire la loro comunità” e uno degli scopi fondamentali della nostra Associazione: “PARTECIPARE attivamente al bene civico, culturale, sociale e morale della collettività”.

Per quest’anno ormai alle porte il miglior auspicio a nome mio personale e del Club è di continuare nell’intento di avvicinare alle attività in programma un numero di persone sempre crescente e dalle diverse estrazioni e caratteristiche, al fine di favorire un fervido scambio sia di educazione che di socializzazione che vi arricchisca sia a livello personale che di comunità locale.

Lions Club Milano Loggia dei Mercanti
Il Presidente Maria Teresa Sangineti

Dopo il periodo di riposo estivo ricomincia l’anno scolastico. Si riparte dunque nelle aule scolastiche dei nostri ragazzi, ma anche con la straordinaria esperienza dell’UTE “La Filanda” per i “meno giovani”, pronti a rituffarsi nella cultura, nei pomeriggi di incontro, nell’arricchimento intellettuale che questa istituzione propone ormai da anni sul nostro territorio attraverso i suoi corsi: un appuntamento immancabile, una certezza acquisita, una proposta di valore e di valori! Crescere nella formazione, a qualsiasi età, rende onorevole la nostra esistenza e in questo hanno merito gli studenti, che dimostrano volontà di imparare, e lo hanno gli insegnanti, professionisti volontari nelle loro discipline.

L’Amministrazione Comunale di Arluno ha affiancato da sempre questo progetto e ne ha tratto benefici, sia in termini di offerta formativa e culturale sul territorio, sia in termini di miglioramento di servizi al cittadino, dal wi-fi libero dentro e fuori la biblioteca, alla riqualificazione dello spazio internet per gli utenti della stessa biblioteca: percorsi disegnati insieme e messi a disposizione di tutti.

Gli oltre 400 iscritti dello scorso anno testimoniano che non si finisce mai di crescere, che l’avventura deve proseguire, che la gestione richiede ulteriori impegni e sforzi, ma che la forza dell’UTE “La Filanda” è straordinaria. E ne gode tutto il territorio, che coltiva un fiore prezioso che si rinnova di stagione in stagione.

Questo testimonia che l’UTE è un progetto organizzativo inserito in una comunità viva e partecipe. È un progetto riuscito e positivo, riconosciuto da un territorio che ormai supera i confini arlunesi, sia nella partecipazione che nella promozione.

Un grazie sentito allora a chi rende possibile questo percorso: dal Presidente a tutto il CdA, dal Rettore al personale dell’Università, dal Dirigente Scolastico del nostro Istituto Comprensivo ai docenti, dall’Associazione dei Lions … fino all’Amministrazione Comunale

Un augurio di buon lavoro a tutti e un cordiale benvenuto a chi ritorna e soprattutto a chi si iscrive per la prima volta a questa pietra consolidata nella casa comune di Arluno.

Moreno Agolli
Adriana Carnazzola
Sindaco di Arluno
Assessore alla Cultura e alle Politiche Scolastiche

Come ogni anno mi è gradito porgere con immenso piacere un caloroso saluto e un sincero grazie a tutti coloro che uniti a docenti, responsabili e alla nostra Amministrazione Comunale, hanno saputo dare il via all’Università della Terza Età e che da sempre sono rimasti fedeli e vicini all’istruzione, migliorando anno dopo anno i contenuti ed il numero dei corsi.

L’UTE è una iniziativa che permette una fattiva sintonia tra Amministrazione, Cittadini e Scuola, dando una serie di opportunità per poter approfondire curiosità e conoscenze ciò che per diverse circostanze il tempo trascorso non ha permesso di fare.

Un grazie particolare alla scuola, alla Dirigente Scolastica e a tutti i docenti per la loro sensibilità e disponibilità a detta iniziativa che ha saputo stimolare e coinvolgere istituzioni e persone per continuare la formazione nel nuovo sapere.

Essendo il mio ultimo anno nel ruolo di Sindaco di questo meraviglioso Comune, voglio rinnovare la mia gratitudine alle splendide segretarie che tanto hanno fatto e faranno, rimarrò comunque sempre vicino a tutti con l’augurio che la nostra Università della Terza Età possa continuare ad essere un fedele punto di forza e strumento capace di rinnovare alcuni processi e abitudini del passato in modo più consono alla modernità dei nostri tempi.

Al mio successore chiederò che l’UTE possa rimanere per sempre “il prezioso servizio culturale” per i tutti i cittadini, indipendentemente dall’età, essendo stata per il sottoscritto e tanti altri amministratori, una tangibile esperienza culturale, per tutti coloro che sono riusciti o riusciranno a ritagliare tempo per “imparare” cose utili.

Vincenzo Magistrelli
Manuela Bottini
Sindaco di Pogliano Milanese
Assessore alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Vittuone è felice di collaborare al progetto UTE “La Filanda”.

Sosteniamo questo progetto con la chiara consapevolezza che la cultura, in tutte le sue forme ed espressioni, è un percorso che ha inizio dalla nascita e accompagna l’individuo in tutte le tappe della vita.

Riteniamo, inoltre, che oltre a fornire apprendimenti, contribuisca a promuovere un benessere psico-fisico della persona attraverso momenti di aggregazione e socializzazione. Chi frequenta l’UTE si dona ancora un’occasione di crescita personale, dedicando il proprio tempo a ciò che più lo gratifica.

Ringraziamo in particolar modo il professor Augusto Galli, un uomo semplice dalla cultura sconfinata con il quale abbiamo avuto il piacere di collaborare.

Dott. Stefano Zancanaro
Samantha Aurora Rigoni Di Natale
Annamaria Restelli
Giancarlo Bernacchi
Sindaco di Vittuone
Assessore all’Istruzione, Cultura e Tempo Libero - Vittuone
Vice Sindaco
Consigliere con delega alla Biblioteca

È con grande piacere che l’Amministrazione Comunale di Vanzago conferma la sua adesione al progetto di UTE “La Filanda” con il quale arricchisce ulteriormente l’offerta formativa e per il tempo libero verso la popolazione adulta.

Il Comune di Vanzago si appresta quindi per il terzo anno ad avviare questo percorso, che offre l’opportunità di continuare ad accrescere nel corso della vita il proprio bagaglio di conoscenze e competenze.

Vi invitiamo dunque a scoprire l’ampio ventaglio di corsi e di iniziative che UTE “La Filanda” mette a disposizione.

Grazie ai volontari che rendono possibile la realizzazione di questo bel progetto, al Rettore e all’Università, e a tutti coloro che a vario titolo lo hanno reso possibile!

Guido Sangiovanni
M’Buyi Wa Kalombo
Camilla Beccari
Sindaco di Vanzago
Assessore all’Educazione
Assessore alla Cultura e Tempo libero

L’Università “La Filanda”, con il passare degli anni si è affermata come una realtà solida in cui la curiosità e il desiderio di sapere rappresentano la tensione continua verso il futuro e si coniugano con precisi gesti di solidarietà, per questo è motivo di orgoglio, per la scuola essere tra le Istituzioni che l’hanno promossa e sostenuta.

Con il passare degli anni la collaborazione tra l’Università e le realtà del territorio si è rafforzata fino a rappresentare una buona pratica di riferimento da cui si dipanano numerose iniziative che hanno l’obiettivo di migliorare l’intero tessuto sociale offrendo servizi migliori, a sostegno dei cittadini.

Tali risultati non sono improvvisati o casuali ma sono frutto dell’impegno di molti: gli Studenti, i Docenti, gli Uffici di Segreteria, il Consiglio Direttivo… a tutti loro quindi un plauso e tanta riconoscenza, ma una menzione speciale va all’UTE tutta, intesa come comunità di persone.

È bello pensare che i giovani possano vedere nella nostra Università un valido esempio di Comunità composta da adulti competenti, che sanno creare e sono capaci di costruire; donne e uomini che danno prima di ricevere, che servono prima di essere servite, che si impegnano nello studio, nel lavoro, nella vita.

Persone che riescono a resistere alle difficoltà, che le affrontano con “passione” - in quanto sofferenza e insieme entusiasmo - che non si lascia sopire.

L’auspicio è che cresca sempre la sensibilità e che questa si esprima per noi tutti come sentimento di appartenenza ad una medesima comunità e si trasformi in attività, creatività e condivisione attraverso la costruzione di una alleanza tra docenti e studenti, che non si esaurisca nelle ore di studio.

Per questo auguro un buon inizio di anno accademico a tutta la comunità di studio e di lavoro dei corsi: a studentesse e studenti, docenti, personale amministrativo: buono studio, buon impegno!

Alessandra Grassi
Dirigente Scolastico IC Pellico

Cari amici,
l’UTE vive, cresce e si consolida grazie alla vostra partecipazione e grazie all’impegno di tutti i nostri Docenti, che con grande spirito altruistico donano in totale gratuità il loro tempo per lo svolgimento dei Corsi.

In 8 anni di attività, con l’umiltà e l’efficacia che contraddistingue il nostro Consiglio Direttivo, la Segreteria organizzativa, il Rettorato, il Consiglio Didattico, siamo cresciuti insieme e insieme abbiamo cercato sempre di soddisfare le esigenze culturali, le curiosità nello scoprire nuove cose, la voglia di socializzare della nostra comunità.

Continua la nostra collaborazione con il Comune di Arluno, la Scuola Media Marconi, il Comune di Pogliano Milanese e molti altri comuni limitrofi che valutano positivamente il nostro approccio di offerta formativa e associativa.

Il risultato di questa considerazione è di tipo oggettivo visto che riscontriamo la crescente richiesta di adesioni e di iscrizioni “fuori Comune” che ci stimolano a fare ogni anno di più e a considerare l’apertura di altri sedi come un’opportunità per promuovere la cultura come elemento di unione tra realtà locali che in comune hanno storia e tradizioni.

Quest’anno sarà l’ultimo mio anno di presidenza: l’impegno sarà maggiore per predisporre insieme a voi tutto quello che serve per il futuro anno accademico lasciando a chi mi succederà una bella realtà da curare e far crescere. E allora che aspettiamo, apriamo le iscrizioni e iscriviamoci tutti.

Un caro abbraccio a voi tutti.

Consiglio Direttivo A.P.S. UTE Arluno “La Filanda”
Presidente Mario Sestito (L.C. Milano Loggia dei Mercanti)
Vice Presidente Elisabetta Pellegrini (L. C. Milano Loggia dei Mercanti)
Segretario e Tesoriere Valentina Gini
Consiglieri Cosimo Adavastro, Carmine Capri, Ambrogina Ceriani, Carla Fossati, Alessandra Grassi, Luigi Losa, Angelo Maestroni, Alessandro Moro, Agata Aida Mundi, Remigio Peruzzi
Magnifico Rettore Alessandro Moro
Soci Benemeriti Ignazio Castro, Serafina Colombo, Donatella Fossati, Augusto Galli, Luigi Losa

Siamo al nono anno, e sono ancora con voi per riflettere sulla nostra offerta formativa.

La nostra è una “comunità” che ha superato l’anno scorso le 500 persone: 454 corsisti, una cinquantina di insegnanti, 6 segretarie. Oltre 1500 presenze ai corsi, una ventina di uscite didattiche, qualche viaggio: difficile coordinare tutto ma Valentina e il suo staff ce l’hanno fatta!

L’anno accademico che presentiamo in queste pagine rinnova la realtà ormai consolidata della nostra “sede staccata” di Pogliano Milanese, con i suoi 16 corsi, limite massimo della capienza della Sede di Via Dante 7, ed aumenta a 62 i corsi che si svolgono nelle diverse sedi didattiche di Arluno, più il corso “storico” di T’ai Chi Ch’uan che ha sede a Vittuone.

La nostra è una “comunità” che ha superato l’anno scorso i 480 soci attivi, cui si aggiungono quest’anno ben 56 docenti, 6 persone che si occupano del “front-office” durante lo svolgimento dei corsi ad Arluno e altre 3 segretarie a Pogliano.

Anche quest’anno sono previste uscite didattiche e viaggi d’istruzione, importante il lavoro del Comitato Didattico, in sinergia con la Segreteria, anche per la valutazione del gradimento di ciascun corso e per le richieste emerse dalla “base” dei Soci, che hanno risposto ai nostri questionari con circa 600 schede restituite.

20 i nuovi corsi proposti ad Arluno, due nuove materie anche a Pogliano. Come l’anno scorso, saremo presenti anche al nuovo C.A.S.A. ed al Centro Sacro Cuore.
L’affettuosa collaborazione con l’Amministrazione Comunale è sempre intensa, così come la “coabitazione” con la Scuola Media Marconi, punto di forza che ha un nome preciso: Alessandra Grassi, nostra fondatrice.
Il nostro “storico” Presidente Mario Sestito, il Consiglio Direttivo, i nostri Soci Benemeriti, i Docenti, gli affezionatissimi corsisti: devo ringraziare tutti quanti!

Che bello essere di nuovo insieme!

Le nostre sedi corsuali:

  • Arluno
    • Scuola Media “Guglielmo Marconi”, Piazza Europa, 9.
    • Palazzo Comunale, Piazza De Gasperi,7
    • Sala Conferenze Palazzo Comunale, Piazza De Gasperi, 7
    • C.A.S.A. (Centro di Aggregazione S. Ambrogio), Corso Papa Giovanni XXIII, 30
    • Centro Sacro Cuore, Via Marconi, 28
    • Sede U.T.E., Via della Filanda, 6
  • Vittuone
    • Centro ASD Verso Oriente, Via Piave, 27
  • Pogliano Milanese
    • Sede UTE Pogliano, Via Dante, 7

Sede di Arluno

Sede di Pogliano Milanese


Carissimi………….., eccoci ancora tra voi.

Si apre un nuovo anno ancor più ricco di proposte ma sicuramente sempre più impegnativo per le Segreterie.

Ogni anno cerchiamo di offrirvi sempre delle novità, arricchendo la lista dei corsi anche basandoci sulle vostre richieste, dove è possibile e dove troviamo Docenti disposti a collaborare, lo sapete: gratuitamente!, con la nostra UTE.

Non è facile, ma almeno ci proviamo! Se i corsi aumentano, il personale, anche lui volontario!, resta sempre quello: noi ci mettiamo tanta buona volontà, regalandovi un sorriso e venendo incontro alla vostre esigenze, ma, ahimé, non riusciamo mai a trovare qualcuno che voglia affiancarci e dividere il carico di fatica e di responsabilità, sempre più gravoso: per fortuna, come vedete dalla nuova foto, dall’anno scorso siamo state affiancate da Teresa, che qui vogliano ringraziare pubblicamente.

Vi esortiamo ad essere pazienti e comprensivi, soprattutto in occasione delle iscrizioni: momento magico per la risoluzione del quale abbiamo pensato a varie ipotesi, purtroppo scartate perché foriere di altrettanti possibili malumori, come quelli che qualcuno di voi ha fatto presente nelle schede di gradimento della nostra UTE.

Veniamoci incontro… a piccoli passi, reciprocamente: non potrà che essere un nuovo anno entusiasmante!

Ricordatevi che per entrambe le sedi, i nostri soci potranno fare riferimento comunque ad un solo numero telefonico: il 345.4382315.

Siete pronti quindi? Belli carichi come noi? Allora iniziamo questa nuova avventura!

Buon nuovo Anno Accademico a tutti.