Corso N° 24 Gli scettici

Corso n° 24 - Arluno

Lo scetticismo nasce da un’istanza tipica dell’essere umano: la perenne insoddisfazione di fronte al proprio conoscere.
Esso può essere definito come il momento di reazione ad un dogmatismo. Tutta la storia del pensiero è continuamente segnata dall’oscillazione tra affermazione dogmatica e reazione scettica.


Ciò premesso, il percorso si articolerà nei seguenti passi:

  • Inquadramento e definizione del problema scettico
  • Parmenide e i sofisti
  • Platone – Aristotele
  • Lo scetticismo ellenistico – Pirronismo
  • Scetticismo nella Media Accademia
  • Il problema della conoscenza, il problema morale, la fine di ogni certezza
  • Il Neoscetticismo
  • Lo scetticismo moderno: Cartesio, Hume, Montaigne, Hegel
  • Attualità dello scetticismo nel pensiero contemporaneo: l’epochè di Husserl e quella
    degli scettici classici.

 

Docente Giovanni Maciocco

Nato a Olbia il 31 luglio 1940. Laureato in Economia e Commercio nel 1965 a Cagliari e in Filosofia a Milano nel 2015. Dopo una breve esperienza di insegnamento come supplente, ha lavorato fino al 1986 in campo amministrativo e come auditor. Dal 1986 si è occupato invece di vendita di spazi pubblicitari, per giornali e radio locali. In pensione dal 2005, dopo la laurea in Filosofia si dedica attualmente allo studio del pianoforte. È Docente della nostra UTE dall’a.a. 2017/2018.

Il corso di 11 lezioni si svolge il Martedì dalle 14.00 alle 15.30 con inizio il 9 ottobre 2018 e fine il 18 dicembre 2018 presso la Scuola Media Marconi.