Corso N° 52 Prodigi e magie lungo il Ticino

Corso n° 52 - Arluno

Il mondo del prodigioso nell’Est Ticino dal ‘500 al ‘900.

Attraverso le carte d’archivio, si propone un viaggio nel tempo tra miracoli, streghe, culti degenerati, demoni, preti guaritori, visioni, medicina e magia, bestiari, luoghi maledetti, credenze legate al ciclo della vita (nascita, matrimonio, morte), superstizioni… e anche simulatori, folli, egocentrici, cialtroni, medici abusivi, mistici.

Un mondo non immaginabile, ma rigorosamente documentato!

Docente Mario Comincini

Alla dimensione del prodigioso vissuta nei secoli passati nel territorio dell’Est Ticino, spesso nascosta dietro realtà storiche insospettabili (un dipinto, un corso d’acqua, un fiore, una festa paesana), Mario Comincini ha dedicato parecchi saggi, i cui contenuti verranno esposti nel corso delle lezioni e – ci si augura – potranno essere arricchiti dalle testimonianze personali dei corsisti, perché spesso si tratta di realtà legate alle tradizioni e che quindi hanno lasciato tracce nella memoria famigliare e comunitaria. È Docente della nostra UTE dall’a.a. 2017/2018

Il corso di 4 lezioni si svolge il Mercoledì dalle 15.00 alle 16.30 con inizio il 10 ottobre 2018 e fine il 31 ottobre 2018 presso l’Auditorium del Centro “Sacro Cuore”.